Regione Toscana: slitta la vendita delle Terme di Casciana e Montecatini

News

La Regione Toscana ha fatto  slittare di due mesi – dal 28 febbraio al 30 aprile 2017- il termine per l'avviso della manifestazione di interesse mirata alla cessione delle partecipazioni  nelle società Terme di Casciana e Terme di Montecatini. Nella prima la Regione detiene il 75,6 per cento e nella seconda il 64,3 per cento.

La motivazione di tale scelta – ha fatto sapere  la Regione - sta nella necessità di avere un quadro più aggiornato della situazione patrimoniale delle due società, quale risulterà dal bilancio 2016, e di attendere la valutazione dei complessi termali, avviata nell'ottica di rimodulare i finanziamenti in essere.

Ad accrescere l'incertezza, è poi la modifica in corso del Decreto legislativo n. 175 del 2016 (Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica) che – è stato fatto rilevare - potrebbe modificare sostanzialmente l'attuale assetto normativo della materia.

alt

Archivio News

 255 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 
terme aperte 2016

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2017 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito