San Pellegrino Terme: il Mibact si è detto “non pregiudizionalmente contrario” al Casinò

News

"Preso atto della documentazione trasmessa dalla segreterie del ministro in merito alla richiesta di riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme, non si esprime una pregiudizievole opposizione sul rilascio dell'autorizzazione specifica, in ragione del potenzaliale rilancio turistico occupazione dell'iniziativa in esame". E' quanto si afferma in una nota diffusa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, riguardo alla richiesta di riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme, avanzata dall'amministrazione del comune bergamasco.

"Tale posizione – prosegue il Mibact – si fonda sulla valutazione del modello adottato da paesi quali Austria, Slovenia e Olanda, dove le case da gioco sono gestite da gruppi privati a partecipazione statale e dove, grazie a
un mirato impianto legislativo, non si perseguono mere finalità di lucro ma l'obiettivo è quello di coniugare l'impresa del gioco con quella turistica-ricettiva, innescando dinamiche economiche indotte con ricadute
dirette sui territorio". Il ministero ritiene quindi "opportuna una valutazione di coerenza normativa che consenta l'eventuale predisposizione di atti propedeutici a un provvedimento autorizzativo ad hoc all'interno della legge di
Stabilità 2017".

"La posizione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo rappresenta una novità particolarmente interessante della quale prendiamo atto con piacere e che confidiamo possa portare presto, attraverso una modifica legislativa o direttamente con un provvedimento amministrativo, a rendere concreta l'aspettativa in
argomento", ha affermato  il sindaco della cittadina termale, Vittorio Milesi.

"L'auspicio che esprimiamo – ha concluso -è che la posizione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - peraltro non dissimile da quella manifestata dal Sottosegretario al Ministero dell'Economia e Finanza on. Pierpaolo Baretta che si occupa del riordino della materia del gioco - che conferma che il Casinò può innescare dinamiche economiche positive sul versante turistico-ricettivo, consenta il superamento di quel moralismo ipocrita e talebano che mentre in questi anni ha detto ostinatamente no all'apertura di nuovi Casinò, ha consentito il proliferare di ogni forma e tipologia di gioco in ogni bar ed esercizio pubblico, senza alcuna forma di controllo e con gli effetti devastanti che conosciamo".

Archivio News

 169 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 
terme aperte 2016

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2017 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito