Inaugurato il nuovo stabilimento termale di Antonimina-Locri

News

Inaugurato il nuovo stabilimento termale di Antonimina-Locri

 

logo FederTermeAlla presenza di un folto pubblico, di tantissimi medici e con la partecipazione di rappresentanti di tutte le Autorità regionali, provinciali e comunali interessate, si è svolta sabato 27 agosto, a Bagni di Antonimina, la cerimonia di inaugurazione delle nuove Terme di Antonimina-Locri.

Una vera e propria festa! Dopo la benedizione alla nuova struttura, negli interventi ufficiali che si sono succeduti, sono state ricordate le varie tappe (si è partiti nel 1986) che hanno portato al completamento di due piani del nuovo stabilimento termale, una realtà all'avanguardia il cui merito – è stato sottolineato - va riconosciuto anche a molti ex amministratori antoniminesi, ed è stata ribadita l'importanza che il termalismo riveste per il rilancio e lo sviluppo del territorio calabrese, un comparto che va certamente incrementato e valorizzato.

Subito dopo gli interventi, i tantissimi ospiti hanno potuto visitare le nuove terme e, come avviene in tutte le cerimonie inaugurali che si rispettino, partecipare ad un brindisi beneaugurale con tanto di taglio di torta e di spumante.

Non sono mancate le musiche tradizionali ed un festoso balletto curato dai giovani dell'associazione "Voci di primavera".

Di fatto, la parte già completata del nuovo stabilimento è entrata in funzione lo scorso 5 luglio. Le "Acque sante locresi", sono gestite da un Consorzio costituito tra i Comuni di Locri e di Antonimina.

Una più ampia idea progettuale mira alla realizzazione di un Parco e di un villaggio termale che l'assessorato regionale alle Attività Produttive ha inserito in un più vasto progetto di sviluppo della zona finalizzato alla valorizzazione di altre riconosciute specificità della zona: dal Parco Archeologico di Locri Epizefiry al Teatro greco-romano di Portigliola, dalle rare bellezze paesaggistico-monumentali di Gerace alle caratteristiche climatiche offerte dalla vicina montagna e dall'incantevole costa jonica.
La struttura inaugurata ieri è costata circa 12 miliardi di vecchie lire (10 finanziati con la Legge 64 ed altri 800 mila euro con i Pit); è costituita da un piano seminterrato ed uno a pianterreno che accolgono una piscina con idromassaggio; sale per fangoterapia e aerosolterapia, centro benessere, sala conferenze.

Restano da completare altri due piani: sono necessari finanziamenti che si aggirano attorno ai 7 milioni di euro circa. Ancora da reperire.

Archivio News

 334 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2019 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito