Il sindaco di Acqui Terme chiede incontro col nuovo governatore Cota

News


Reputo però utile informarti che, benché ritenga l'ingresso nella Società di attori privati una soluzione indispensabile per riposizionare e riqualificare il prodotto termale, sia altresì necessario che i soci pubblici (Regione e Comune) mantengano all'interno della compagine societaria una quota significativa sia pure di minoranza, o in termini di mantenimento di asset di proprietà o in termini di partecipazione azionaria». Solo la Regione controlla circa l'80% del pacchetto azionario delle Terme Acqui Spa.
Rapetti ha sottolineato che «non bisogna infatti dimenticare che le Terme rappresentano un motore di sviluppo per il tessuto economico locale, e che gli Enti Pubblici devono poter svolgere anche un ruolo di governance delle politiche economiche territoriali, pur lasciando, come detto, al privati la maggioranza delle quote di proprietà e l'impegno della gestione».
Rapetti, quale membro di una commissione ministeriale sulle terme e turismo, ha anche riferito di avere provveduto, pochi giorni fa «ad intraprendere una serie di contatti con "Italia Turismo", società appartenente al Gruppo Invitalia, interamente partecipata dal Ministero dello Sviluppo Economico. Al momento è stata predisposta una prima ipotesi progettuale in cui è stato individuato un network italiano di città del benessere, di cui Acqui rappresenta la capofila, al fine di definire un piano di sviluppo turistico volto alla creazione di un "Contratto di Sviluppo" da realizzarsi attraverso un accordo di programma tra il Network, Italia Turismo, il Ministero del Turismo e il Ministero per lo Sviluppo Economico».
Si tratterebbe di una prima ipotesi che a breve termine verrebbe condivisa con il Ministro del Turismo e con la «Commissione per la promozione e il sostegno del turismo termale e del benessere», di cui Rapetti fa parte insieme con Federterme, Ancot e i rappresentanti di associazioni di operatori privati.

Archivio News

 314 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2019 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito