Terme di Sciacca: per pagare i creditori la Regione vende alcuni beni

Lunedì 09 Maggio 2016 11:06

News

alt

La Regione Sicilia vuole salvare le Terme di Sciacca, in provincia di Agrigento. Per farlo ha deciso di rimettere in vendita uno dei beni che consentirebbe di ripianare i debiti e provare a rilanciare la struttura.
Si tratta del Centro direzionale noto come ex Motel Agip di via Figuli, 2 a Sciacca. Il primo avviso aveva fissato un prezzo a base d'asta di due milioni ma non aveva avuto nessun riscontro. Adesso il valore di partenza è di un milione e 730 mila euro.
Il bando si trova sul sito www.termesciaccaspa.it.
Per presentare le offerte c'è tempo fino al 6 giugno prossimo.
Per pagare i creditori e chiudere la liquidazione, sarà a breve pubblicato un bando per la vendita di un altro bene: le Piscine Molinelli, struttura termale turistica che comprende anche bar, discoteca e pizzeria. In questo caso esiste una prima valutazione di 2,2 milioni che comunque potrebbe subire modifiche.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito